Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
13 gennaio 2013 7 13 /01 /gennaio /2013 10:28

Davanti alla rappresentazione del capolavoro musicale verdiano Otello, ci si sente emozionati come nel vedere l'arte Michelangiolesca nella Cappella Sistina, là dove la Creazione sviluppa tutta la sua potenza espressiva...

In questa moderna opera lirica di Giuseppe Verdi, vediamo una grande trasformazione nello stile musicale del pentagramma, dove i recitati assumono un colore di alta intensità drammatica...

L'armonia del compositore parmense rivela una maestrìa senza pari, diversa da quella di un Wagner, ma additante al futuro secolo, rivelando una bellezza senza pari per il suo tempo

Con l' Otello parrebbe aver fine la vita musicale del maestro bussetano, ma vedremo che non sarà così, quale rarissimo esempio di longevità e trasformazione armonica con pochi riscontri nella storia delle sette note...

Abbiamo paragonato questo grandioso affresco musicale con quel capolavoro dipinto dal Buonarroti nella famosissima Cappella Sistina per poter elogiare al megio il Credo e la notissima Ave Maria che sono inseriti in questo capolavoro verdiano dalle tinte da Giudizio Universale...

 

Carlo Lamberti

 

OTELLO-STATUA.pngImmagine--302-.jpgImmagine--303-.jpg

 

Dalla collezione spartiti e musica Carlo Lamberti


 

 


 

 



Condividi post

Repost0

commenti