Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
7 febbraio 2012 2 07 /02 /febbraio /2012 12:13

Una cosa curiosa è la storia del monumento a Giuseppe Verdi nella mia città:

Parma

Ora, nell'imminenza delle celebrazioni verdiane per il 200 ° anniversario della nascita del grande compositore parmense, è bene, ricordare un poco la storia di quel bellissimo monumento riportato come memoria in un opuscolo edito dalla Roccaforte dei Verdiani nel 1951

Eretto in parma il 22 febbraio 1920 (opera dello scultore Ettore Ximenes e dell' architetto Marchese Lamberto Cusani) fu colpito dai bombardamenti bellici del 1944

Aveva delle statue che rappresentavano, una ad una, le opere del grande maestro parmense

Io, da piccolo, ricordo quel momumento davanti alla stazione ferroviaria, al posto di un palazzo che c'è oggi, alle spalle del monumento al grande esploratore parmense Vittorio Bottego

Aveva le statue e le colonne danneggiate in modo più o meno evidente dalle incursioni belliche della seconda guerra mondiale ed ora, al posto del ricordo, sfumato più o meno nella memoria, rimangono le melodie immortali del grande compositore parmense...


 Immagine--610-.jpgImmagine (622)Immagine (612)

 

Dalla collezione musica e spartiti di Carlo Lamberti

Condividi post

Repost0

commenti

barbara zilocchi 11/11/2013 18:16

Sto scrivendo il libro sul monumento a Verdi. Mercoledì 13 alle ore 18 presso il circolo di lettura di Parma, terrò una conferenza sultema. Visto che Lei ricorda il monumento prima della
distruzione, Le chiedo se ha anche immagini del monumento anche dopo i danneggiamenti....
le lascio il mio numero di cellulare 335 223974.
Grazie arch. Barbara Zilocchi